Grandi aziende e “filiera equa”? Si può, e Biraghi presenta il “pecorino solidale”

Uno dei grandi problemi della nostra produzione agricola, è la filiera: tanti intermediari e troppi “passaggi di mano”, impongono a coltivatori e allevatori prezzi d’acquisto alla fonte sempre più bassi, con il risultato che certe produzioni vengono abbandonate, perchè insostenibili economicamente… ed ecco aprirsi le porte delle nostre dogane a prodotti analoghi, ma di assai […]

Intervista a Nicoletta Polliotto: giornalista enogastronomico, food blogger e food marketer. Le categorizzazioni hanno ancora senso?

Buon Cibo, Ristorazione e Corretta Nutrizione sono temi importanti, oggi onnipresenti sui media e non sempre trattati con la dovuta preparazione e correttezza. Parliamo del futuro della Comunicazione del settore Food con Nicoletta Polliotto, fondatrice e project manager di Muse Comunicazione, docente e conference speaker di Digital Marketing con una ventennale esperienza nel settore della Comunicazione Online e del Digital Marketing. Leggi di più a proposito di Intervista a Nicoletta Polliotto: giornalista enogastronomico, food blogger e food marketer. Le categorizzazioni hanno ancora senso?

Le dieci regole per sopravvivere alle abbuffate natalizie senza grosse rinunce

Le festività natalizie sono un’occasione importante di riunione con la propria famiglia, i propri amici e tutte le persone care che durante l’anno, per lontananza e ritmi di vita frenetici, spesso non riusciamo a vedere quanto vorremmo. Leggi di più a proposito di Le dieci regole per sopravvivere alle abbuffate natalizie senza grosse rinunce

Mode alimentari

La distruzione di Aleppo desta meno preoccupazione dell’olio di palma

“La distruzione di Aleppo desta meno preoccupazione dell’olio di palma”. Inizia con questo provocante paradosso un recente editoriale di Selvaggia Lucarelli, su Il Fatto Quotidiano, in cui la penna più pungente del web italiano elenca una serie di recenti “mode” alimentari”, vere e proprie manie durate – fortunatamente “quanto un assessorato a Roma”.

Leggi di più a proposito di La distruzione di Aleppo desta meno preoccupazione dell’olio di palma