Arance infettate con l’HIV, cetrioli killer e latte mangia-ossa: il business delle fake news contro la corretta informazione alimentare

Arance infettate con l’HIV, cetrioli killer e latte mangia-ossa: il business delle fake news contro la corretta informazione alimentare – di Arianna Acciarino Leggi di più a proposito di Arance infettate con l’HIV, cetrioli killer e latte mangia-ossa: il business delle fake news contro la corretta informazione alimentare

Olio di palma: perchè sostituirlo è peggio che consumarlo…?

“Nei prodotti industriali, sostituire il consumo l’olio di palma con altri tipi di oli vegetali sarebbe disastroso dal punto di vista ambientale, e potrebbe costituire anche un rischio dal punto di vista della salute alimentare”: si può riassumere in questo breve concetto il dibattito “controcorrente” avvenuto stamane a “FoodMood“, evento organizzato nell’ambito di “TerraMadre – Salone del Gusto” di Slow Food, a Torino
Leggi di più a proposito di Olio di palma: perchè sostituirlo è peggio che consumarlo…?

Colesterolo: ecco cosa non vi hanno mai raccontato… Dobbiamo averne così tanta paura?

Il colesterolo Ldl-C è il grande spauracchio della salute nei Paesi industrializzati, da almeno 50 anni. Ogni morso di bistecca e ogni biscotto al burro ci fanno venire sensi di colpa: ogni volta che facciamo le analisi del sangue, lo controlliamo nella speranza che sia basso, sempre più basso, perché meno ce n’è e meglio è… Ma è proprio così?

Leggi di più a proposito di Colesterolo: ecco cosa non vi hanno mai raccontato… Dobbiamo averne così tanta paura?

CREME SPALMABILI: QUANDO “BIO” NON FA RIMA CON “SANO”

Come anticipato nel nostro articolo, la più antica e prestigiosa associazione di consumatori tedesca, la tanto temuta – dai produttori industriali – “Stiftung Warentest” , le cui valutazioni comparate di prodotti consumer, riconosciute come impeccabili per qualità, approfondimento e imparzialità determinano da decenni successo o disgrazia di un marchio, si è pronunciata sulle creme spalmabili alla nocciola. Leggi di più a proposito di CREME SPALMABILI: QUANDO “BIO” NON FA RIMA CON “SANO”