Il contributo del CREA alla decodifica del genoma dell’asparago

Nell’ambito di un consorzio internazionale di ricerca, Il CREA Genomica e Bioinformatica ha contribuito alla decodifica del genoma dell’asparago, rendendo possibile sia l’individuazione puntuale delle caratteristiche agronomiche, nutraceutiche e fisiologiche sia il riconoscimento di quelle migliorabili attraverso l’impiego di nuove tecnologie. La conoscenza del genoma renderà più efficiente il lavoro di selezione, ottenendo nuove varietà […]

Anche i Vip non rinunciano più alla buona cucina

Molto spesso su giornali, blog e programmi televisivi si indagano le abitudini alimentari dei vip, in cerca del loro segreto per essere sempre bellissimi e in perfetta forma fisica. Ne avevamo parlato anche noi, nell’intervista allo chef Ugo Gastaldi. CONVINCERSI CHE LA MAGREZZA SIA L’UNICA BELLEZZA Prescindendo dal fatto che il potere di Photoshop è […]

QUANTO È “FICO” IL MADE IN ITALY?

Da una settimana non si parla d’altro, nella comunicazione del food italiana: oggi a Bologna apre FICO (Fabbrica Italiana Contadina), ovvero “Eatalyworld”, il parco tematico dell’agroalimentare italiano, da un’idea di quel genio del marketing di Oscar Farinetti. E se non si parla d’altro, è perché la scorsa settimana al “prima voi”, la pre inaugurazione per […]

NASCE LA “SUPER-PASTA” ITALIANA…?

Il CREA di Foggia,  in collaborazione con l’ Università di Foggia, Parma e Verona, e 6 imprese della filiera pasta (produttori di sementi, mugnai, pastifici) tra cui la Rustichella D’Abruzzo, azienda capofila del progetto, ha messo a punto una pasta funzionale e altamente innovativa, capace di migliorare lo stato di benessere del consumatore, grazie all’aggiunta di ingredienti e componenti che conferiscono una valenza salutistica superiore a quelle già disponibili in commercio. Leggi di più a proposito di NASCE LA “SUPER-PASTA” ITALIANA…?